Sii a-normale

Hai mai avuto la sensazione di essere fuori luogo, disorientato o diverso da tutta la gente che ti circonda? Credo di sì. Almeno una volta nella tua vita è stato così. Magari lo è ancora tutt’ora.

E’ una sensazione di stranezza, dovuta spesso a comportamenti che la gente ha verso te. Ti avranno fatto sentire buffo, bizzarro o completamente estraneo alla società. Questo accade nella vita di tutti i giorni. Ma ancor più in quei nuclei dove c’è una mentalità fortemente limitata e di conseguenza limitante, che non permette di stare al passo con il mondo.

Ma il paradosso è che si crede che la vita sia solo composta da ciò di cui si è circondati, senza accorgersi che questo non fa altro che chiudere ed isolare sé stessi dal resto del mondo.

Ti starai chiedendo cosa c’entra tutto ciò con te. Beh, c’entra tanto quanto un pesce nell’acqua. Il punto è che devi vedere il mondo da un’altra prospettiva, perché non sei tu ad essere strambo o inappropriato. Sei solo un passo avanti rispetto agli altri, o come mi piace affermare sei “in anticipo sui tempi“.

Quindi il mio consiglio è di non cambiare mai. Non smettere mai di vedere il mondo a modo tuo, altrimenti inconsapevolmente taglierai pinne e coda, privandoti della possibilità di nuotare negli oceani che ti aspettano. Esci fuori dagli schemi e non aver mai paura di osare, altrimenti finirai per diventare come tutti gli altri, banale e maledettamente comune.

Vivi a modo tuo, secondo le tue regole. Vivi liberamente, senza vergogne e timori. Vivi e basta. Credo fortemente che la normalità sia ormai sopravvalutata e alquanto noiosa. Scegli Te al resto del mondo, perché la stranezza per me è sinonimo di specialità.

Ricorda: “Non sei tu ad essere strano. Sono gli altri ad essere tutti uguali.

Get in touch

Per webinar, lezioni one-to-one, sponsorizzazioni e collaborazioni: info@vitocoppola.com

Follow me

Copyright © Created by Somnuvanitas
Privacy Policy

Cerca